Auto elettriche: le conoscete davvero?

Auto elettriche: le conoscete davvero?

Auto elettriche: le conoscete davvero?

Commenti disabilitati su Auto elettriche: le conoscete davvero?

Si parla molto di auto elettriche, così abbiamo pensato di fornirvi un piccolo vademecum per essere informati e, perché no, valutare anche se acquistarne una!

Auto elettriche: cosa sono?

Si definisce “veicolo elettrico” (EV) un veicolo a batteria (BEV), ibrido (HEV) e veicoli plug-in (PHEV). Vediamo nei dettagli.

Il veicolo elettrico a batteria si muove solo grazie all’energia elettrica, senza altra fonte. Nell’auto è installato un blocco di batterie al litio ad alta capacità e ricaricabili tramite una semplice presa elettrica o presso le apposite stazioni di ricarica.


Il veicolo ibrido-elettrico ha un motore “doppio”, uno a carburante e uno elettrico. Possiede quindi un serbatoio e la trasmissione, insieme con una batteria ricaricabile e un motore elettrico. L’unica fonte di energia è però il carburante, mentre l’energia elettrica viene prodotta in una seconda fase, con un alternatore o simili.


Il veicolo ibrido-elettrico innestato è molto simile al veicolo ibrido-elettrico, solo che la prima fonte di energia è l’elettricità e non il carburante. Il motore a carburante entra in azione solo se la batteria è quasi scarica o se serve maggior potenza.

Auto elettriche: come si caricano?

Basta una presa di corrente o una stazione di ricarica, che si trovano anche nelle stazioni di servizio, nei parcheggi, nei centri commerciali, etc. Normalmente si utilizza un cavo elettrico che si collega da una parte al veicolo e dall’altro a una presa di corrente o stazione di ricarica.

Esistono tre tipi di carica, con differenti tempi di ricarica:

  • livello 1, da 120v, con spina e cavo per presa standard: richiede più di 8 ore se la batteria è del tutto scarica;
  • livello 2, da 240v: serve una stazione specializzata: richiede circa 4 ore di collegamento;
  • livello 3, da 480v: carica in 30 minuti, ma è molto costosa e consuma molta energia, quindi si trova solo lungo i corridoi di transito.

Auto elettriche: quanto possono viaggiare?

L’autonomia di un’auto elettrica dipende da molti fattori:

  • marca e dal modello di veicolo
  • temperatura esterna
  • accelerazione e frenata

Per far durare più a lungo la batteria delle auto elettriche, sono necessari alcuni accorgimenti:

  • mantenere un’andatura costante
  • accelerare e frenare in modo graduale
  • impostare le funzioni Eco dei veicoli
  • effettuare sempre un’adeguata manutenzione dei veicoli
  • non caricare in modo eccessivo l’auto con bagagli pesanti
  • preriscaldare il veicolo prima di staccare la spina
  • parcheggiare al chiuso o comunque in uno spazio riscaldato
  • limitare aria condizionata e riscaldamento
  • limitare uso di stereo e di altri dispositivi elettronici

Auto elettriche: quali vantaggi?

Uno dei principali vantaggi delle auto elettriche è quello di non emettere scarichi inquinanti. Inoltre, richiedono meno manutenzione, sono più sicuri dei veicoli classici, sono meno inquinanti, più silenziose, e anche più veloce di quanto comunemente si pensi.

Green Esco è molto sensibile al tema delle auto elettriche. Non a caso ha sponsorizzato la giornata che Jaguar ha dedicato alla mobilità green che si è tenuta l’11 ottobre da Iperauto a Bergamo.

Hai acquistato un’auto elettrica e sei interessato all’installazione di una colonnina di ricarica? Contattaci da rete fissa al numero 800 508766 o da rete mobile allo 035 0277053 e richiedi subito un appuntamento con un esperto Green Energy Saving Company.

Contatti

+39 035 0277053
+39 035 3831266
info@greenescoenergia.it
greenesco@arubapec.it
Via G. Falcone, 12 – 24048 Treviolo (BG)

Seguici su

Back to Top