E-bike in Italia: un mercato in espansione continua

E-bike in Italia: un mercato in espansione continua

E-bike in Italia: un mercato in espansione continua

Commenti disabilitati su E-bike in Italia: un mercato in espansione continua

Il mercato delle e-bike in Italia è in continua espansione, come confermano i dati raccolti da Confindustria ANCMA, l’Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori.

Numeri delle e-bike

Sono i numeri a dirci inequivocabilmente che le e-bike hanno successo:

  • le biciclette in Italia vendute nel 2018 sono state 1.595.000, di cui 173.000 e-bike, che hanno avuto un aumento del 16,8% rispetto al 2017;
  • l’export collegato alle e-bike raggiunge i 42 milioni di euro, sforando il + 300% del 2017.

E-bike in Italia

Il fenomeno e-bike è legato sicuramente alla promessa di minor fatica racchiusa nei mezzi a pedalata assistita. Questo ha convinto anche i più dubbiosi sull’uso delle due ruote per spostarsi.

In città, le e-bike possono essere utili per chi si sposta per lavoro, per i turisti, per chi in generale desidera muoversi liberamente. Senza il rischio di restare chiuso nel traffico veicolare a il problema di dove parcheggiare!

Le principali produttrici di batterie e power unit per le e-bike sono Bosch e Shimano, mentre il modello più venduto è la mountain bike. Anche le e-bike da città e da cicloturismo sono diffuse, perché permettono di pedalare superando salite e discese senza grande sforzo, e non superando mai i 25 km/h.

La diffusione delle e-bike in Italia è testimoniata anche dalle manifestazioni che vengono organizzate in varie parti del Paese: l’Italian bike Festival di Rimini o il Bike Up che, nel 2019, si è tenuto a Bergamo.

E-bike e mobilità sostenibile

La mobilità sostenibile si rivela essere quella con maggior potenziale di sviluppo, ma deve essere supportata a livello infrastrutturale e turistico. Aziende ed enti locali e nazionali sono chiamati a collaborare in quest’ottica. I comuni di Cesena e Cesenatico hanno varato un progetto congiunto che prevede incentivi economici per chi va in auto in bici (0,25 euro per ogni km).

La Provincia autonoma di Trento ha stanziata un finanziamento  di 20 milioni in 5 anni per le imprese che si impegnano a favorire la mobilità alternativa e l’acquisto di almeno una e-bike da dare in uso ai dipendenti.  Ad esempio, ha previsto un finanziamento per le imprese (20 milioni in 5 anni) che si impegnano a favorire la mobilità alternativa nei percorsi casa-lavoro e l’acquisto di almeno una e-bike da assegnare in uso ai propri dipendenti.

Ora che sai tutto delle e-bike in Italia, mettine una in bolletta con Green Energy. Scopri la nostra offerta oppure vieni a trovarci in uno dei nostri sportelli.

Contatti

+39 035 0277053
+39 035 3831266
info@greenescoenergia.it
greenesco@arubapec.it
Via G. Falcone, 12 – 24048 Treviolo (BG)

Seguici su

Back to Top