Cessazione

Cessazione-contratto-energia-elettrica-gas-metano

Cessazione fornitura di energia elettrica e/o gas metano

Quando un immobile non è più abitato, si può decidere di cessare la fornitura di energia elettrica o gas metano per eliminare anche i costi fissi della bolletta, ma soprattutto per evitare che perdite di gas e/o energia elettrica possano causare danni all’immobile.

Quando conviene cessare la fornitura di energia elettrica o gas metano?

La cessazione di un contratto di fornitura di energia elettrica o gas metano è consigliato ogni volta che un immobile resta disabitato per molto tempo e sia il gas metano che l’energia elettrica non sono più necessari.

Come fare per cessare la propria fornitura con Green Energy?

Per cessare la fornitura di energia elettrica e gas metano con Green Energy bisogna avere a portata di mano:

  • Codice cliente attualmente attivo
  • Documenti del nuovo intestatario (codice fiscale, documento d’identità, Partita IVA in caso di utenze aziendali)

Sarà poi necessario contattare la sede Green Energy più vicina e richiedere la cessazione del contratto di fornitura energia elettrica o gas metano. Successivamente si riceverà una bolletta riassuntiva a saldo dell’energia utilizzata e, nel caso in cui in futuro si vorrà riattivare i contatori, basterà richiedere un subentro.

Scopri la sede Green Energy più vicina a te oppure chiama il servizio clienti al numero 800 50 87 66

Back to Top