Subentro

Subentro-contratto-energia-elettrica-gas-metano

Subentro di un contratto energia elettrica o gas metano

Nel mondo della fornitura di energia elettrica e gas metano si parla di subentro quando si decide di riattivare un contratto che era stato precedentemente sospeso. A differenza della voltura, quindi, il subentro avviene per immobili che in passato avevano contratti attivi, ma che attualmente non ricevono più energia elettrica o gas metano.

Quando conviene fare un subentro?

Un subentro del contratto di fornitura di energia elettrica e gas metano è consigliato ogni volta che si affitta/acquista un immobile rimasto a lungo disabitato. In questo caso, infatti, è molto probabile che ci fosse già un contratto per la fornitura di energia elettrica e gas metano attivo che è stato chiuso nel momento in cui l’immobile non è più stato utilizzato, per cui bisogna attivare una procedura di subentro piuttosto che sottoscrivere un nuovo contratto.

Come fare per eseguire un subentro con Green Energy?

Prima di richiedere un subentro di un vecchio contratto con Green Energy bisogna assicurarsi di avere:

  • Contratto di locazione/documenti che attestano la proprietà dell’immobile
  • Documenti del nuovo intestatario (codice fiscale, documento d’identità, Partita IVA in caso di utenze aziendali)
  • Dati bancari e/o postali in caso di addebito diretto delle bollette

Una volta raccolti tutti i documenti necessari basterà contattare la sede Green Energy più vicina e i nostri esperti in energia si occuperanno del subentro del contratto di fornitura di energia elettrica o gas metano in pochissimo tempo.

Scopri la sede Green Energy più vicina a te oppure chiama il servizio clienti al numero 800 50 87 66

Back to Top