Ufficio eco-friendly: come averne uno

Ufficio eco-friendly: come averne uno

Ufficio eco-friendly: come averne uno

Commenti disabilitati su Ufficio eco-friendly: come averne uno

L’ambiente di lavoro è uno dei luoghi dove stiamo la maggior parte delle ore di una giornata: è quindi importante che sia il più possibile accogliente e salubre. Vi diamo qualche consiglio per rendere il vostro ufficio eco-friendly!

Ufficio eco-friendly: situazione attuale

In primo luogo, fate una verifica di com’è adesso il vostro ufficio: analizzate i comportamenti più diffusi che portano sprechi, considerate il consumo energetico delle macchine e dei dispositivi elettronici, valutate le scorte di cancelleria non utilizzate.

Ufficio eco-friendly: consigli tecnologici

Una volta fatta questa verifica, potete iniziare con i rimedi, là dove necessari.

  1. Se vi siete accorti che avete già matite, graffette, gomme, biro, toner  e fogli in abbondanza, evitate di fare altri ordini solo per consuetudine. Se invece vi serve nuovo materiale, optate per carta riciclata o prodotta da foreste certificate, penne ricaricabili e cartucce riciclabili. Le cartucce provenienti da riciclo che non soddisfano i requisiti per essere ricondizionate possono essere usate per creare altri prodotti, come biro e contenitori.
  2. Stampate solo le email e i documenti necessari, sempre fronte retro ed evitate di inviare email inutili, sono anche queste una forma di inquinamento.
  3. Spegnete sempre i computer e gli altri dispositivi attaccati alla corrente, quando non li utilizzate (sì, anche la macchinetta del caffè o il forno a microonde!). Già solo spegnendo le luci e le apparecchiature non in uso, risparmierete fino al 20% annuo di costi  energetici.
  4. Sostituite le lampadine con LED, che consumano fino a 10 volte in meno e durano decisamente più a lungo. Il costo maggiore sarà quindi ampiamente ripagato dal risparmio su bolletta e dalla maggior durata.

Ufficio eco-friendly: altri accorgimenti

  1. La temperatura: evitate di trasformare il vostro ufficio in un ambiente tropicale in inverno, con 26 gradi fissi, e una cella frigorifera in estate, con 8 gradi di massima.
  2. Ricordate che nei mesi freddi bisognerebbe impostare il termostato sui 19 gradi, mentre in estate il condizionatore deve stare entro i 5-7 gradi in meno della temperatura esterna.
  3. Dedicate al vostro ufficio un angolo verde, con piantine di varie dimensioni e specie; se volete esagerare, create sul tetto o sui balconi dei giardini pensili. L’aria ve ne sarà grato!
  4. Usate bicchieri e stoviglie in vetro e ceramica, per evitare quelli usa e getta.
  5. Preferite le scale all’ascensore ed eviterete di produrre ulteriore Co2!
  6. Fate le pulizie utilizzando detergenti ecologici, senza ingredienti tossici e dannosi per l’ambiente.
  7. Introducete in ufficio un piano di riciclaggio che coinvolga tutti i dipendenti: proponete una specie di sfida a chi è più ecologicamente virtuoso e incoraggiate proposte per migliorare l’ufficio.
  8. Ovviamente, fate la raccolta differenziata, premunendovi di contenitori adatti: carta, plastica, umido, indifferenziata, vetro e alluminio, rifiuti riciclabili.

Che aspettate a rendere il vostro ufficio eco-friendly?

Contatti

+39 035 0277053
+39 035 3831266
info@greenescoenergia.it
greenesco@arubapec.it
Via G. Falcone, 12 – 24048 Treviolo (BG)

Seguici su

Back to Top