Vacanze green e turismo ecosostenibile: come farlo?

Vacanze green e turismo ecosostenibile: come farlo?

Vacanze green e turismo ecosostenibile: come farlo?

Commenti disabilitati su Vacanze green e turismo ecosostenibile: come farlo?

Vacanze green e turismo ecosostenibile: come farlo?
Si tratta di un modo di viaggiare che vuole rispettare l’ambiente e l’uomo: non di un turismo di massa, ma di qualcosa di più smart e leggero.
Secondo l’International Ecotourism Society, il turismo sostenibile è “un viaggio responsabile nelle aree naturali che preserva l’ambiente e migliora il benessere delle popolazioni locali”. 

Vacanze green: chi sono gli ecoturisti?

Esiste, in Italia e nel mondo, una sempre maggiore consapevolezza verso il turismo sostenibile e responsabile, che si concretizza nella scelta di strutture alimentate ad energia rinnovabile, menù a km zero, etc.

Vacanze green: dove alloggiare?

Gli ecoturisti cercano strutture ricettive che possiedono certificazioni ambientali come Ecolabel, Green Key, Green Globe, Sustainable tourism eco-certification program; in Italia,i marchi da considerare sono Stay For The Planet, Legambiente turismo e Agriturismi bioecologici Aiab.

Vacanze green: quali mete scegliere?

Le destinazioni per una vacanza green di certo non mancano! Come prima cosa, si può vedere quali sono i Paesi che, secondo l’Environmental performance index (Epi) sono i più rispettosi dell’ambiente. I top ten sono: Finlandia, Islanda, Svezia, Danimarca, Slovenia, Spagna, Portogallo, Estonia, Malta e Francia.

Le 10 città più ecologiche sono Francoforte, Londra, Copenaghen, Amsterdam, Rotterdam, Berlino, Seoul, Hong Kong, Madrid e Singapore. 

In Italia, si possono scegliere: la Gola di Gorropu in Sardegna, nel Supramonte, il parco dei Nebrodi in Sicilia, il Salento, la cascata dell’Acquacheta in Toscana, per fare qualche esempio.

10 regole per una vacanza consapevole

Vacanze green e turismo ecosostenibile: come farlo? Ecco i nostri consigli finali:

  • la lentezza: meglio il treno dell’aereo, meglio la bicicletta o le gambe dell’automobile;
  • il cibo a km zero;
  • l’artigianato locale: comprate souvenir ma non quelli costituiti da resti di animali, siano in estinzione o no;
  • no allo spreco di acqua ed energia: acqua chiusa se non serve, luci spente, etc;
  • parchi e riserve vanno visitati rispettandone le regole;
  • poca carta: se non serve, non stampate prenotazioni o biglietti, basta uno smartphone;
  • raccolta differenziata: informatevi sulle regole della raccolta rifiuti del luogo e seguitela;
  • piccole strutture: alloggiate in b&b, aziende agricole, gestiti da locali. E cercate di stringere contatti per avere consigli su cosa visitare 
  • vita all’aria aperta: fate sport e attività fisica, stando più possibile fuori;
  • informazione: studiate il luogo che state per visitare, e approfondite le cose che leggete, verificando le fonti.

Una ebike è sicuramente il mezzo più ecologico per spostarsi, anche in vacanza: scoprite come acquistarne una con Green Esco Energy!

Contatti

+39 035 0277053
+39 035 3831266
info@greenescoenergia.it
greenesco@arubapec.it
Via G. Falcone, 12 – 24048 Treviolo (BG)

Seguici su

Back to Top